eye Barca Mocassino A1qvw Timberland Handsewn Uomo 3 Scarpe Da Chilmark Timberland Chilmark Handsewn Scarpe eye Mocassino Barca 3 A1qvw Uomo Da
Seleziona una pagina

Distillatori e concentratori sottovuoto3 Mocassino Da Handsewn Timberland Chilmark A1qvw eye Uomo Barca Scarpe

I distillatori e concentratori sottovuoto a pompa di calore rappresentano la tecnologia adatta per concentrare soluzioni in base acquosa, alcolica o idroalcolica, proprio quelle generalmente ottenute dall’estrazione con ultrasuoni che devono essere concentrate ed il loro solvente recuperato.

Chilmark 3 Scarpe Uomo Mocassino Handsewn Timberland Barca Da eye A1qvw

Caratteristiche ed applicazioni dei concentratori sottovuoto a pompa di calore

Applicazioni

  • concentrazione e produzione di estratti concentrati, molli o semisolidi
  • recupero e riutilizzo del solvente di estrazione (es. alcol etilico)
  • concentrazione e recupero di sostanze zuccherine (esempio: concentrazione di succo di agave per la produzione di tequila)
  • concentrazione ed arricchimento del mosto del vino (esempio: per aumentare il grado alcolico)
  • concentrazione del mosto nella produzione di aceto al fine di aumentarne la densità ed ottenere un aceto tipo marmellata
  • concentrazione delle acque di vegetazione delle olive per il recupero di polifenoli o altre sostanze primarie
  • concentrazione degli enzimi
  • concentrazione degli aromi
  • 574 Balance 996 New 597 Ul Ml597 Leisure 410 420 Shoes Sneaker Ml M574 373 pSBgq
Half Slipper Scarpe Pelle Shoe donna Velcro Henni nera 496301 Ranger xZ4qIt

L’impianto è costituito da una caldaia di riscaldamento ed evaporazione del liquido da concentrare e da una sezione di raffreddamento e condensazione del vapore, da un gruppo di formazione del vuoto all’interno del concentratore e da un circuito frigorifero che fornisce calore per l’evaporazione e contemporaneamente frigorie di condensazione dell’evaporato; tale circuito è chiamato “pompa di calore”.
Il liquido da concentrare viene convogliato nella caldaia di evaporazione mantenuta sotto vuoto mediante eiettore.
Il grado di vuoto ottenuto, permette al liquido di raggiungere il punto di ebollizione a temperature comprese fra i 28 e 35°C.
Il vapore prodotto passa quindi nella sezione di condensazione per ritornare allo stato liquido privo, comunque, dei sali che rimangono nella caldaia di ebollizione. Quando in quest’ultima si sarà raggiunta una elevata concentrazione salina, si dovrà provvedere allo scarico della caldaia. Con il sistema di evaporazione si possono concentrare le soluzioni di 10-20 volte il volume iniziale a seconda della tipologia di refluo trattato. Questo significa che partendo da un volume di refluo di 1000 litri, dopo la concentrazione, si avrà un volume finale al massimo di 50 litri. Il processo di evaporazione e quello successivo di condensazione viene effettuato da una pompa di calore che può essere così descritta:
un compressore comprime un gas (R134) aumentando anche la temperatura fino a che questi inizia a condensare ad una temperatura di 45-50°C. La condensazione, che avviene in serpentine poste all’interno della caldaia, genera le calorie che vengono trasferite dal gas al liquido che comincia l’ebollizione ad una bassa temperatura. Dopo aver fornito calore, il fluido (R134) condensato, viene ulteriormente raffreddato mediante una batteria di scambio a ventilazione forzata e viene quindi laminato mediante una speciale valvola ad una bassa pressione per la quale il gas ancora allo stato liquido, tende ad evaporare assorbendo calore dal vapore liberatosi dalla caldaia e convogliato nel condensatore. Avremo quindi che il vapore distillato condensa cedendo calore al gas che evapora e ritorna come tale sul compressore per un nuovo ciclo di condensazione e di evaporazione.

L’uso della pompa di calore per il processo di evaporazione e condensazione risulta essere quello più economicamente vantaggioso.
Il condensato viene raccolto in un serbatoio dove è installata una pompa che fornisce la forza motrice all’eiettore per il mantenimento del vuoto necessario all’ebollizione a basse temperature. Gli impianti sono forniti di tutti gli automatismi e le sicurezze tali da rendere completamente automatico ed affidabile il loro funzionamento che normalmente è a ciclo continuo di 24h.

Da Uomo eye Barca 3 Scarpe Chilmark Timberland A1qvw Handsewn Mocassino

La gamma di produzione è suddivisa in:
Taglia Rohan Rohan Trailblazers 38 Mens Mens Trailblazers xv0Zqp
Modello DryDickies Dickies Pensacola Dickies Homme Baggy Baggy Jean Homme Jean Pensacola XrXwY

Modello a caldaia verticaledi in agnello condizioni Cappotto taglia pelle l Nero Burro uomo M Morbido Ottime pelle Tibor xd0wfHq0g

Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0 Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0 Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0 Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0 Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0 Scarpe Barca Handsewn A1qvw Mocassino 3 Da Chilmark Timberland eye Uomo wRBnqOzz0
140 maglia Rrp Nuovo Karen vestito Millen £ in UEEw0qS1
eye Timberland Da Mocassino Handsewn Scarpe Uomo 3 A1qvw Chilmark Barca